Si scoprono i mandanti (o quantomeno i beneficiari) del raid fascista/juventino al campo rom della Continassa? [www.enrico-sola.com]

Enrico, che di cose torinesi se ne intende, cita un post di Riccardo Caldara (dirigente settore supporti all’informazione e alla comunicazione del comune di Torino, in pratica il portavoce del Sindaco Fassino) con alcune sorprese sui fatti di Torino di sabato scorso.

“A quanto dice il post di Caldara, l’area su cui c’era il campo rom è assegnata alla juventus s.p.a., che ha un grande piano di ristrutturazione dell’area (che comprende anche la costruzione della propria nuova sede in loco). Non c’è da sorprendersi, quindi, che il raid che ha dato fuoco a roulotte, baracche e tende (fortunatamente abbandonate in tempo dai rom) sia stato compiuto da ultras della juve: oltre al razzismo e alla violenza, che sono di casa tra la tifoseria organizzata bianconera, evidentemente rischia di esserci anche qualche motivo in più.”

via » Si scoprono i mandanti (o quantomeno i beneficiari) del raid fascista/juventino al campo rom della Continassa? Suzukimaruti.

Rispondi