Contraddizioni. Involontarie?

Oggi una famosa newsletter quotidiana faentina riportava un divertente accostamento tra due notizie, anche se una era talmente datata da far intuire la disperata ricerca avvenuta nel giorno di ieri per inserire qualcosa nella rubrica “Il Video su Faenza”.

Si trattava infatti del saluto del Vescovo alle famiglie che hanno partecipato al FamilyDay2012 avvenuto a Milano a giugno. In questo S.E. Mons. Stagni saluta tutte le famiglie “naturali”.

Poco più in basso, viene invece presentata la foto-notizia. Cito:

A Faenza un’immagine che testimonia un tenero fatto del mondo animale. Un puledro è nato in una scuderia manfreda e la sua mamma è morta nel darlo alla luce. Ad allevarlo quindi è stata designata un’asina che ha accettato di buon grado il compito allevandolo davvero come fosse sua madre.

Curiose famiglie naturali.

Rispondi